I karen ascoltati dal Governo italiano

Comunicati, News, Press — By on 28 ottobre 2009 08:17

I KAREN ASCOLTATI DAL GOVERNO ITALIANO

«Un incontro molto incoraggiante». È con queste parole che David Thackarbaw, vice presidente dell’Unione Nazionale Karen, ha definito l’incontro svoltosi ieri con Stefania Craxi, Sottosegretario al Ministero degli Esteri. «Il Sottosegretario ha dimostrato sensibilità e reale preoccupazione per quello che accade alla nostra gente» ha dichiarato il Colonnello Nerdah Mya dell’Esercito di Liberazione Nazionale Karen, «e si è già attivato per compiere dei primi passi diplomatici che riteniamo di vitale importanza per il miglioramento della situazione. Ho avuto l’impressione di parlare con una persona amica».

I Karen, antica popolazione di origine Mongolo‐Tibetana, conducono dal 1949 una tenace lotta per la sopravvivenza e per l’autodeterminazione contro la giunta militare di Rangoon. Da sempre in prima linea nella lotta alla produzione ed al traffico di eroina e anfetamine, i Karen difendono la loro terra dallo sfruttamento indiscriminato perpetrato da multinazionali occidentali e compagnie cinesi e thailandesi in combutta con la narco‐dittatura birmana.

Negli ultimi tre anni, le operazioni militari della giunta hanno provocato la fuga di oltre 90.000 civili dalle loro case, quasi 500 villaggi sono stati dati alle fiamme dalle truppe di Rangoon, e un impressionante corollario di stupri e di torture ha accompagnato i rastrellamenti e le deportazioni della popolazione.

«l’Uomo Libero è da sempre al fianco dei Popoli oppressi e da oramai tre anni seguiamo con attenzione lo sviluppo della situazione in Birmania» spiega il presidente dell’associazione onlus di Arco (www.luomolibero.it), Walter Pilo, che continua: «Con il progetto Terra e Identità, sostenuto anche dalla Regione Autonoma Trentino Alto Adige, stiamo portando reale e concreto aiuto ai profughi Karen, vittime della feroce repressione della dittatura di Rangoon».

Arco, 28 ottobre 2009

La delegazione dell’Unione Nazionale Karen, formata da David Thackarbaw, vice presidente, e il Colonnello Nerdah Mya, sarà a Trento lunedì 2 novembre per un incontro istituzionale con la Regione Trentino Alto Adige.

Presso il Grand Hotel Trento, alle ore 12:15 si terrà un aperitivo stampa. Straordinaria occasione per tutti i giornalisti per poter conoscere e intervistare personalmente i due delegati.

Domenica 1° novembre, ospite la delegazione stessa, si terrà una cena di solidarietà per il popolo Karen a Tenno. Menù tipico trentino a offerta minima di € 35,00. È gradita la prenotazione ai numeri: 335.7022607 e 338.6060376; ovvero via mail all’indirizzo: info@luomolibero.it

Tags: , , , , , ,

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment