Accendiamo la speranza

Kosovo, Serbia, Solidarieta' — By on 27 dicembre 2010 07:02

Abbiamo lasciato un’Italia assonnata e in pigiama il giorno dopo i festeggiamenti e il pranzo di Natale e con le strade inconsuetamente sgombre, in un mattino freddo che minacciava neve, siamo partiti per i Balcani, in direzione Belgrado.

L’ex capitale della Jugoslavia, con una popolazione di 2.400.000 abitanti, è l’area metropolitana più popolosa dell’ex Jugoslavia, nonché la quarta nell’Europa sudorientale, dopo quelle di Istanbul, di Atene e di Bucarest.

Il viaggio rientra nella cornice del progetto “Accendiamo la speranza”, in sostegno alle minoranze del Kosovo, in particolare di due enclavi serbe che soffrono la mancanza cronica di energia elettrica.

Dopo un lungo viaggio di più di 1000 km siamo arrivati in una Belgrado imbiancata, silenziosa ed affascinante. Il miglior augurio per il prosieguo del progetto.

Domani gli incontri istituzionali con le autorità e con altri testimoni.

Stay tuned!

Tags: ,

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment