Dalla parte dei più deboli. Sempre.

Birmania, in evidenza, Solidarieta' — By on 8 novembre 2011 09:50

La missione congiunta l’Uomo Libero e Mithra nei territori birmani popolati dalla Nazione Karen si è appena conclusa.

Cinzia, che si trova ancora lì con altri volontari, ci fa sapere che tutto è proceduto per il meglio.

“Siamo partiti dalla cittadina tailandese di Mae Sot e dopo circa 4 ore abbiamo passato il confine e siamo arrivati nel villaggio di Oo Kra Khee nel distretto di Dooplaya (Stato Karen) . Il giorno dopo ci siamo spostati verso Kaw Lar Mee -l’Uomo Libero Village-.
La situazione al momento è abbastanza tranquilla, anche se tutto può cambiare da un momento all’altro. La gente continua ad aver bisogno veramente di tutto, anche da vestire.
Usciti dallo Stato Karen siamo andati a Mae Sariang (3 ore di macchina a nord di Mae Sot) per incontrare i vertici del ministero della sanità e dove l’Uomo Libero ha destinato i soldi disponibili al rifornimento di riso per il villaggio di Kaw Lar Mee North,  nella regione di Mu Traw, che ospita circa 309 abitanti”.

Poche parole, ma molti fatti, a significare un impegno vero fatto di passione civile e sentimenti forti.

Grazie per aver dedicato a Claudio la scuola di Oo Kray  Khee.
Grazie a tutti voi che siete lì, da parte di tutti noi che vi seguiamo da casa con il cuore in mano.

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment