Di nuovo in Birmania, a fianco dei Karen

Birmania, in evidenza, Solidarieta' — By on 24 febbraio 2012 14:59


Una nuova missione de l’Uomo Libero,
in collaborazione con Mithra onlus, è partita il 20 febbraio 2012 alla volta di Mae Sot (enorme campo profughi al confine tra Tailandia e Birmania), da dove raggiungerà i territori Karen per portare loro medicinali e generi di prima necessità. Scopo della missione è anche quello di verificare lo stato d’avanzamento dei lavori del nuovo progetto agricolo finanziato dall’Uomo Libero; il progetto prevede il ripristino di alcune risaie dismesse, la costruzione di nuove canalizzazioni, la realizzazione di 5 mulini per la lavorazione della canna da zucchero, l’acquisto di 10 motozappe e 10 coppie di bufali per la lavorazione dei terreni, la formazione di addetti alla manutenzione di tutto l’impianto in oggetto. Il risultato previsto consentirà il sostentamento di circa 400 famiglie del distretto di Kaw Lar Mee. Sempre al fianco dei più deboli e dimenticati.

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment